Arredamento Wabi Sabi | Perfetta Imperfezione

/ / Blog, News Cento Arredamenti
Arredamento Wabi Sabi

Arredamento Wabi Sabi | Le Origini

La filosofia che guida l’arredamento Wabi Sabi viene dall’oriente e porta con sé tre principi fondamentali: niente è duraturo, niente è perfetto e niente è finito.

Da questi tre assunti nasce la tendenza del momento in termini di arredamento, che sempre più sta prendendo piede sia nelle abitazioni più ricercate, sia in tante attività commerciali e strutture alberghiere.

Gli appassionati del settore potranno trovare delle similitudini spiccate tra l’idea di arredamento Wabi Sabi e lo stile Japandi.

La natura in continua mutazione è l’aspirazione da raggiungere con la consapevolezza che il tempo scorre e l’imperfezione deve essere accettata semplicemente perché la perfezione non esiste.

Da qui nascono ambienti autentici, che trasmettono intimità e serenità, cercando di far riscoprire la bellezza nelle piccole cose in cui regna spesso asimmetria e forme irregolari.

I Materiali utilizzati

 Seguendo quanto detto prima i materiali che fanno da base di un arredamento Wabi Sabi saranno principalmente naturali come il legno e la pietra.

Una scelta dettata dalla loro naturale imperfezione che rende ogni pezzo unico e irripetibile, spesso accompagnato da lino grezzo o cotone organico.

Gli oggetti che servono come ornamento degli ambienti saranno rigorosamente artigianali, sempre seguendo il principio di unicità e imperfezione, come ad esempio ceramiche non rifinite o vasi in vetro soffiato.

Ovviamente c’è spazio anche per mobili di recupero o soprammobili carichi di storia che nascondano nei loro segni di usura quella bellezza che solo lo scorrere del tempo può donare.

Per scoprire gli altri nostri articoli clicca qui, troverai tante informazioni e curiosità sul mondo dell’arredamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *