Arredare una Farmacia | Sfide e Soddisfazioni

/ / Blog, News Cento Arredamenti
Arredare una farmacia

Arredare una Farmacia | Cosa è cambiato

Il concetto di “Arredare una Farmacia” è molto cambiato nel tempo.

Se ricordate le farmacie anche solo di pochi anni fa, vi sarà chiaro come in quel caso l’obiettivo principale non fosse quello di creare uno spazio commerciale.

In quel momento dovevamo solo realizzare uno spazio esteticamente bello, coerente nei colori e nello stile con l’idea di farmacia e comodo per gli avventori.

I prodotti nella maggior parte dei casi non dovevano essere venduti dal farmacista, ci pensava il dottore, il cliente sapeva già cosa voleva e la concorrenza tra una Farmacia e l’altra era minima.

Oggi chiaramente non è più così e arredare una farmacia significa generare un luogo dove necessità e commercio si affiancano con un numero svariato di tipologie merceologiche.

Medicine, occhiali, depuratori, creme, integratori, giochi per bambini, spazi per consulenze, prodotti per capelli compongono il mare magnum di prodotti che potrete trovare in moltissime farmacie.

Le esigenze

E questi prodotti vanno venduti e generano una differenza tra una farmacia e l’altra; possono diventare quindi il motivo per scegliere una determinata farmacia.

Ecco allora che si introduce un nuovo concetto di arredare una farmacia: restare fedeli all’idea iniziale e istituzionale della farmacia, ma esaltare anche questa sua nuova anima con percorsi guidati, espositori, decisioni sui quali prodotti collocare più in alto e quali più in basso.

Anche i colori sono cambiati: al classico bianco con un verde monotono si vanno sempre più sostituendo colori caldi e intensi come il marrone, il verde scuro ed il viola e materiali che variano dal marmo al legno con un’abbondanza di specchi e vetrate divisorie che conferiscono luce e profondità.

Arredare una Farmacia | Cosa ricordarsi

Ecco allora un piccolo recap di tutto quello a cui un arredatore dovrà pensare al momento di confrontarsi con l’arredare una farmacia:

  • il bancone dovrà essere visibile sin dall’entrata del cliente e dovrà essere comodo per chi ci lavora dietro. Vedere confusione non trasmette sicurezza ai clienti.
  • i prodotti dovranno essere esposti tenendo conto delle stagionalità, portando i clienti possibilmente ad affrontare un breve percorso per mostrargli tutta la varietà.
  • Dividi i prodotti in categorie: al cliente basterà vedere che esiste un vasto assortimento per i neonati per decidere di venire lì a cercare ciò di cui avrà bisogno.
  • Usa i colori, senza esagerare, per sottolineare le varie linee di prodotto. Evita colori troppo sfarzosi, il cliente dovrà comunque sentirsi in una Farmacia.
  • Ricordati di 3 spazi fondamentali: il magazzino, l’ufficio amministrativo, uno spazio per le consulenze private; forse oggi quest’ultimo non servirà, ma ricrearlo in seguito vorrebbe dire sconvolgere tutto.

Speriamo con questo articolo di avervi dato qualche buono spunto, ovviamente siamo sempre disponibili per una consulenza gratuita. Potete contattarci cliccando qui.

Per consultare invece tutti i nostri articoli ecco qui il nostro blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *