Arredare un negozio di scarpe può sembrare un’impresa molto semplice: si pendono degli scaffali, si mettono lungo i muri e ci mettiamo sopra i prodotti, una seduta nel centro della stanza per far provare il prodotto e il gioco è fatto.

Purtroppo in questo momento, e sempre più andando avanti, la base non è più sufficiente. I clienti sono circondati da messaggi pubblicitari, la concorrenza cresce e i “grandi magazzini online” sono a portata di clic per fasce sempre più ampie di popolazione.

E allora cosa fare? Distinguersi, emozionare, colpire…queste sono le parole chiave che dovremo tenere in mente per ottenere il risultato.

Arredare un negozio di scarpe | da dove iniziare

Per arredare un negozio di scarpe in modo da distinguerti (ma vale per ogni attività) la prima cosa che dovresti fare è porti alcune domande:

  • cosa caratterizza il mio brand? La mia immagine? Quali colori? Quali valori?
  • Che tipologia di prodotti sto vendendo? Scarpe per bambini? Scarpe eleganti? Scarpe sportive? Scarpe di marche economiche o di lusso?
  • Che tipo di sensazione voglio lasciare nel mio cliente?

Può sembrare banale, ma molto spesso, nella voglia di fare, ci scordiamo di partire da questa prima semplice analisi che potrebbe permetterci di rendere unico il nostro negozio.

Parti dal tuo brand, dalla tua immagine: come potresti arredare un negozio di scarpe in modo da renderlo coerente con te? 

Se c’è un colore predominante nel tuo brand utilizzalo senza paura, se la tua immagine è sinonimo di eleganza spingi verso un arredamento minimal, se hai un’immagine giovane e alternativa non aver paura di giocare con murales o forti contrasti di chiaroscuro.

Ti metto qui alcuni esempi, sono tutti e tre negozi di scarpe, ma la differenza di stile, di immagine, di sensazione generato è sicuramente molto molto differente…questo significa distinguersi.

Materiali, Colori e un pizzico di Fantasia

Se il tuo brand non è così fortemente caratterizzato, non ti preoccupare.

Anche la tipologia di prodotto che vai a presentare ai tuoi clienti, come abbiamo accennato, può diventare un distinguo che ti guida verso la scelta di un tipo di arredamento.

Se per esempio stai arredando un negozio con scarpe per bambini potrebbe essere una bella idea quella di porre gli scaffali ad altezza bimbo o inserire elementi ludici all’interno.

In questo modo otterrai due risultati eccellenti: i genitori potranno vedere le scarpe con calma ed i bambini saranno contenti di stare e di tornare nel tuo negozio…meglio di così!

Se invece stiamo parlando di scarpe casual o sportive potrai orientarti verso uno stile Urban, con colori più scuri, in modo da mettere in risalto i colori delle scarpe e geometrie anche molto spinte come quelle di questo negozio.

Arredare un negozio di scarpe eleganti, invece, ti potrà portare probabilmente a giocare tra i contrasti black & white, con l’utilizzo di basi su cui disporre anche singoli pezzi, in modo da trasformare le calzature in vere e proprie opere d’arte.

Arredare un negozio di scarpe | per concludere

Quelli riportati sopra sono chiaramente solo alcuni consigli ed alcuni spunti per mostrare quanto può essere semplice e divertente trovare idee che ti permettano di caratterizzare la tua attività rendendolo unica e riconoscibile.

La parole chiave restano le stesse: distinguersi, emozionare, colpire.

Per trovare altre idee o approfondire gli stili di arredamento di cui parliamo in questo articolo puoi visitare il nostro blog.

Se invece vuoi provare a studiare insieme a noi l’arredamento del tuo negozio contattaci tramite il nostro sito o al numero di telefono 0583 1535000. 

Saremo felice di incontrarti, la prima consulenza è gratuita.

en_US